Il Post-Trapianto – Una Breve Guida per i Pazienti Dopo il Trapianto di Capelli

Un intervento chirurgico di trapianto di capelli è il modo migliore per ottenere la sicurezza che avevi perso coi tuoi capelli, o con la calvizie. È solo l’inizio di una serie di interventi piuttosto lunga, che ti porterà ad ottenere finalmente una felicità duratura, con i tuoi capelli dall’aspetto naturale. Tuttavia, l’efficacia di questa procedura chirurgica si trasformerà in risultati a lungo termine prendendo le misure necessarie, senza le quali non sarebbe possibile ottenere quello che si sta cercando da un trapianto di capelli di qualità.

Come descritto in precedenza, il successo sta nel seguire un corretto decorso operatorio del trapianto di capelli, il quale non solo garantisce un completo recupero, ma pone le basi anche per dei grandi risultati per il resto della vita. Una volta subito l’intervento chirurgico, la cosa più importante è imparare a prenderti cura del cuoio capelluto e dei capelli nel modo giusto, così da ottenere il massimo sollievo possibile.

Diamo una breve occhiata ad alcuni dei più importanti consigli per la cura del trapianto di capelli post-operatoria

Appuntamenti Dopo il Trapianto dei Capelli

La maggior parte degli esperti di trapianti di capelli incoraggia i pazienti a chiedere dettagli sul decorso post-operatorio e sulle visite di controllo. In genere, potresti avere bisogno di alcune sessioni post-operatorie per il trapianto di capelli per avere una guida adeguata su quali misure andrebbero adottate per i capelli appena trapiantati.

I pazienti sottoposti a trapianto di capelli con tecnica della striscia dovranno indossare una benda intorno alla testa. Quest’ultima andrà a coprire l’area donatrice sul retro del cuoio capelluto. Ai pazienti vengono prescritti farmaci per il dolore e possibili infiammazioni durante i primi giorni dopo l’intervento

I pazienti che si presentano alla prima seduta per il decorso del trapianto di capelli post-operatorio si vedranno lavare i capelli. Il medico rimuove la benda dalla testa per valutare l’area donatrice e i capelli trapiantati. Essendo un approccio attento per il lavaggio delle aree riceventi fondamentale, ai pazienti viene insegnato anche il modo giusto per lavarsi a casa nella prima settimana dopo l’intervento.

Misure Cautelari Post-Trapianto di Capelli:

L’area ricevente rimane sensibile per un po’ di tempo, e potrebbe inizialmente destare un leggero dolore. Al fine di prestare le migliori cure da decorso di trapianto post-operatorio al cuoio capelluto e alla cicatrice, servirà seguire strettamente le necessarie precauzioni. Evita la luce solare diretta e, se ti trovi costretto a uscire sotto al sole, utilizza una crema solare di qualità con livelli di protezione elevati, e indossa un cappello per non ricevere i raggi.

Oltre a questo, alcuni pazienti potrebbero avvertire del prurito alla cicatrice, con irritazione sul cuoio capelluto. Se è questo il caso, assicurati di non strofinare o graffiare la regione trapiantata. Ricorda, questo prurito è temporaneo e andrà via col tempo. Potrebbe esserti prescritta una crema antibatterica da applicare sull’area gonfia e sulle cicatrici.

Inoltre, la cura post-operatoria per il trapianto di capelli comporta un metodo speciale per il loro lavaggio, da praticare due volte al giorno per ridurre al minimo la possibilità di rimuovere gli innesti. Effettivamente, lavare i capelli dopo il trapianto di capelli è un passo fondamentale per garantire la crescita naturale degli innesti follicolari trapiantati.